immagine-preview

Apr 1, 2019

Cities Challenge: ecco le 12 città finaliste. Il 5 aprile Pitch Day a Roma

Il vincitore avrà la possibilità di partecipare al Global Entrepreneurship Congress in Bahrein. Nella giuria che sceglierà il miglior ecosistema urbano c'è anche StartupItalia

Le 12 finaliste della terza edizione di Cities Challenge – il contest di Meta Group che vota il miglior ecosistema urbano per l’innovazione – sono Cava De Tirreni, Cinisello Balsamo, Crotone, Cuneo, Fano, Ferrara, Novara, Prato, Reggio Emilia, Sesto San Giovanni, Terni e Trieste. A Roma venerdì 5 aprile si conoscerà il verdetto che anche StartupItalia, presente tra i giurati, contribuirà a esprimere dopo un percorso che ha visto candidati diversi comuni compresi tra i 50 e i 250mila abitanti. Nelle prime due edizioni avevano vinto Cagliari e Reggio Emilia.

Cities Challenge: il modello vincente

La scelta di riservare Cities Challenge a città medio piccole viene spiegata proprio da Anna Amati, vicepresidente della società di consulenza Meta Group. “Rispetto alla globalizzazione che vuole agglomerare milioni di persone intorno a pochissimi centri urbani, credo che il  modello vincente per l’Italia non possa prescindere dalla sua originalità e dalla sua unicità. Unicità fatta di città piccole e medie, veri gioielli non solo di architettura ma capaci di offrire un’elevata qualità di vita ed eccellenze imprenditoriali”. Le 12 città giunte all’ultima tappa del contest sono state scelte online da tutti quei cittadini che si sono registrati per dire la loro.

E poi il Bahrein

La partecipazione al contest Cities Challenge dà ora la possibilità alle finaliste di partecipare al Pitch day di Roma, dove ciascun comune avrà a disposizione 5 minuti di fronte alla giuria per spiegare perché il proprio ecosistema urbano è il migliore in termini di sostegno alle iniziative imprenditoriali, di investimenti e di capacità di dialogare con tutti gli stakeholder sul territorio. Il percorso non finisce però a Roma: Meta Group porterà la vincitrice di Cities Challenge in Bahrein al GEC 2019 (Global Entrepreneurship Congress) in programma a Manama dal 15 al 18 aprile.

Leggi anche: Reggio Emilia, la città più imprenditoriale d’Italia. Ecco perchè ha vinto Cities Challenge

“La competizione Cities Challenge – aggiunge Anna Amati – vuole far emergere le migliori esperienze di ecosistemi imprenditoriali, meno noti degli Hub di Roma e Milano, ma altrettanto meritevoli di attenzione, con l’idea di connetterli poi tra loro e con altri contesti, nazionali ed internazionali”. Per questo la città vincitrice avrà infine la possibilità di confrontarsi con esperti per capire come facilitare ancor di più il percorso di nascita e sviluppo delle imprese sul proprio territorio.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter