Le 10 startup finaliste del concorso Magic Wand Retail Revolution immagine-preview

Mar 6, 2019

Le 10 startup finaliste del concorso Magic Wand Retail Revolution

Lanciate da Digital Magics, le 6 startup più innovative nel retail saranno premiate in denaro, investimenti, con un percorso di incubazione e investor day

Dilium, Disignum, ELIGO, ELSE Corp, Impossible Minds, InTribe, Optimist, Predixit, Scratch and Screen e Wenda sono le 10 startup finaliste di Magic Wand Retail Revolution, il programma di accelerazione di Digital Magics nel settore del retail.

5.000 euro  a testa e oltre 300 ore di formazione con Digital Magics Startup University e advisoring i premi sinora ricevuti dai 10 fortunati. Ma solo 6 concluderanno il programma. In palio: 15.000 euro; un percorso di incubazione in Digital Magics del valore di 75.000 euro; l’opportunità di presentare il proprio progetto agli investitori a Londra e Milano e ulteriori 300.000 euro di investimenti a disposizione.

Le finaliste

In partnership con Auchan Retail Italia, Cisco, Do different, Nava Design, Nexi, RDS, SisalPay e UBI Banca, su oltre 70 progetti ricevuti, sono stati selezionati i 10 più innovativi nell’ottica del retail del futuro.

Dilium sta sviluppando la soluzione tecnologica Arcadia. Grazie alla realtà aumentata, creerà percorsi interattivi all’interno dello store per il miglioramento della customer experience e la definizione di nuovi punti di contatto con il cliente.

Disignum ha progettato CRM 4Retail: piattaforma in cloud che analizza e studia i comportamenti dei clienti, combinando i canali online (newsletter, app, social network, community) con elementi fisici nel punto vendita (schermi interattivi, sensori, smartphone, tablet) per inviare comunicazioni personalizzate.

ELIGO è un marketplace che connette gli amanti del made in Italy con sarti e personal stylist per creare capi e accessori su misura, con tessuti provenienti dai migliori produttori italiani. Dopo aver scelto online il sarto di fiducia, si fissa un appuntamento per mettere a punto il proprio stile esclusivo.

ELSE Corp ha ideato la piattaforma ELSE (Exclusive Luxury Shopping Experience) per la customizzazione e la personalizzazione dei prodotti grazie al “Virtual Retail e al 3D Commerce”, la quale consente ai clienti di vedere la simulazione 3D di capi di abbigliamento e calzature indossati, di personalizzarli e acquistarli.

Impossible Minds ha realizzato imFlow: suite tecnologica per realizzare interfacce conversazionali vocali automatizzate e cross-piattaforme digitali basate sul linguaggio naturale, semplici e intuitive, le quali consentono di integrare l’assistente vocale virtuale dotato di IA su più canali (web, app e social).

 

 

InTribe realizza progetti di customer insight data intelligence per produrre analisi evolute su esigenze, stili di vita, abitudini ed evoluzioni dei consumatori, aggregando dati provenienti da trend, big data, indagini online e touchpoint aziendali, attraverso attività di gamification e machine learning.

Optimist realizza chatbot intelligenti in grado di migliorare l’esperienza d’acquisto e automatizzare i processi di assistenza ai clienti grazie a tecniche di IA e gestione processi in tempo reale.

Predixit crea diversi strumenti di marketing automation, utilizzando algoritmi, tecniche di Intelligenza Artificiale e di analisi comportamentale, per personalizzare l’esperienza d’acquisto partendo dal comportamento “storico” del cliente. La piattaforma tecnologica suggerisce nuovi prodotti, promozioni e messaggi dedicati in base alla profilazione. Quando un cliente entra in negozio, è in grado di indicare se è da premiare, motivare, recuperare.

Scratch&Screen è la piattaforma di mobile marketing e analytics che consente di generare lead (possibili clienti) qualificati. Basandosi sull’analisi predittiva e su algoritmi di Intelligenza Artificiale, analizzando e profilando i consumatori potenziali aiuta a prevedere e a ottimizzare i risultati di una campagna di lead generation.

Wenda è una piattaforma che verifica in tempo reale l’integrità dei prodotti food e beverage lungo la catena di distribuzione: dal produttore fino al punto vendita, grazie alla tecnologia IoT. È possibile ottenere visibilità dei punti critici, condividere dati tra aziende, sapere quando e per quanto il prodotto è sottoposto a stress, integrare sistemi di tracciabilità e migliorare processi logistici e rapporti con fornitori e clienti.

Le prossime fasi del concorso

La selezione delle 6 migliori realtà avverrà il 29 marzo. Le 6 startup vincitrici riceveranno 15.000 Euro e un percorso di incubazione in Digital Magics del valore di 75.000 Euro. Per i vincitori, inizierà la seconda fase di accelerazione che terminerà il 14 giugno con l’investor day e saranno protagonisti di eventi a Londra e a Milano per presentare i loro modelli innovativi e scalabili a investitori, business angel, venture capitalist. Le 6 startup apriranno, infine, un round di investimento e Digital Magics parteciperà, investendo fino a 150.000 euro in ogni realtà. In partnership con 200 Crowd sarà costituito un ulteriore veicolo d’investimento per massimo 150.000 euro.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter