immagine-preview

Mar 27, 2018

6 startup da tenerere d’occhio per LVenture Group

Si tratta di realtà attualmente in foundrising: AmbiensVR, Direttoo, Filo, Moovenda, Nextwin e Vikey

Serata istituzionale per LVenture Group (LVG), holding di partecipazioni quotata sull’MTA di Borsa Italiana, che ieri sera ha presentato nei nuovi spazi milanesi, presso Milano LUISS Hub, sei startup particolarmente promettenti del proprio portfolio attualmente in fundraising: AmbiensVR, Direttoo, Filo, Moovenda, Nextwin e Vikey.

 

 

Dopo il saluto di benvenuto e la presentazione istituzionale da parte di Luigi Capello, CEO di LVenture Group, il pubblico presente ha potuto ascoltare dalle parole di Davide D’Atri, CEO di Soundreef, il caso di successo della piattaforma di gestione dei diritti d’autore e royalties per la musica, startup finanziata proprio da LVenture Group.

Le singole startup, introdotte ciascuna da investor esperti del settore – che hanno creduto nei diversi progetti, validandone la competitività – hanno tenuto acceso l’interesse della platea (in vista dell’apertura di un nuovo round di investimento) con pitch di presentazione che ha illustrato chiaramente il loro business plan e la loro vision. Le sei startup, tutte attive in ambito digitale con importanti fatturati, hanno presentato soluzioni particolarmente innovative e già con una solida traction di mercato.

 

 

Le magnifiche sei

A partire da AmbiensVR, startup che realizza progetti di interior design in maniera dinamica, utilizzando la tecnologia VR. È stata poi la volta di Direttoo, piattaforma che mette in contatto i ristoratori con i fornitori, permettendo ai primi di ricercare e acquistare velocemente qualsiasi tipo di prodotto con un solo click. Filo produce invece un device che aiuta le persone a trovare ciò che per loro è importante, localizzandolo sul proprio smartphone.

Dal canto suo, Moovenda è il servizio di food delivery su misura, capace di soddisfare appieno le necessità dei suoi clienti. La parola è passata poi a Nextwin, che ha declinato l’intelligenza artificiale in chiave gaming, sviluppando una piattaforma social di pronostici grazie a Invictus, un sistema di algoritmi in grado di sfruttare ed analizzare i big data.

Infine è stato il turno di Vikey, startup che ha automatizzato il sistema del check-in per gli appartamenti destinati all’uso ricettivo, grazie a una nuova tecnologia software e hardware.

 

Leggi anche: Sei poco social? In Cina non potresti prendere aerei e treni

 

A chiudere la serata è stato Roberto Magnifico, Presidente di Angel Partner Group (APG), associazione di business angel che annovera tra i soci fondatori LVenture Group, che si è soffermato sull’importanza dell’ecosistema Italia e su come un solido network, capace di mettere in contatto investitori, corporate e startup, risulti fondamentale per l’affermazione sul mercato di queste ultime.

“Siamo molto soddisfatti del risultato dell’evento che si è tenuto ieri sera” ha sottolineato Luigi Capello, CEO di LVenture Group. “Serate come questa dimostrano l’efficienza del nostro ecosistema, che consente alle startup di presentarsi di fronte a una platea di oltre cento investitori. Le risorse finanziarie investite in startup con importanti risultati sono il carburante indispensabile per contribuire al loro successo. Ed ancora: “I co-investitori, tra cui gli associati APG, rappresentano per noi un asset strategico fondamentale: sui 40 milioni complessivi che finanziano le nostre startup, 30 milioni provengono da terzi mentre oltre 10 milioni di euro sono investiti direttamente da LVenture Group. Risultati che vogliamo implementare anche grazie a questo tipo di eventi”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter