immagine-preview

Mar 9, 2018

Innovazione finanziaria: Digital Magics sceglie sei startup per il programma Magic Wand

L'incubatore ha selezionato le sei aziende che passeranno alla seconda fase del programma di accelerazione. I partner dell'iniziativa forniranno supporto economico e mentorship alle vincitrici

Magic Wand, ovvero bacchetta magica. È questo il nome ambizioso del programma di accelerazione dedicato al fintech e all’insurtech di Digital Magics con il quale l’incubatore di startup digitali “Made in Italy” ha appena scelto le sei aziende che accederanno alla seconda fase del percorso. Per loro un secondo grant di 15mila euro, sei mesi di mentorship e la possibilità di partecipare all’Investor Day, evento esclusivo con gli investitori internazionali e italiani più importanti. Le vincitrici sono: #InvestFT, Axieme, Coverholder, DIAMAN Tech, Moneymour e MyCreditService che hanno dimostrato di essere in grado di realizzare i piani di business prefissati.

Le startup e i partner di Magic Wand

I partner dell’iniziativa

Sono numerosi i partner di Digital Magics coinvolti in questa iniziativa: BNL Gruppo BNP Paribas, Credito Valtellinese, Ersel Investimenti, Innovation Center di Intesa Sanpaolo, Innogest, Poste Italiane, SellaLab, SisalPay, Società Reale Mutua di Assicurazioni e UBI Banca. L’obiettivo è innovare il settore della finanza e delle assicurazioni. Gli operatori di mercato, in collaborazione tra di loro, si impegnano a sostenere dal punto di vista economico e delle competenze lo sviluppo delle startup selezionate per portarle a elaborare progetti scalabili a livello internazionale.

Formazione digitale per le startup

I fondatori delle sei startup hanno già ricevuto cento ore di formazione digitale qualificata da parte di 20 esperti del settore. Inoltre, hanno potuto partecipare a una sessione speciale con Invitalia, l’Agenzia nazionale del Ministero dell’Economia per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, allo scopo di conoscere agevolazioni e incentivi per le startup. Le startup vincitrici continueranno a essere seguite dai 10 partner di “Magic Wand”, che hanno messo a disposizione le loro competenze ed esperienze, dal team dedicato di Digital Magics, da mentor di riferimento e advisor.

I profili delle vincitrici

Di seguito un profilo breve delle sei startup vincitrici:

1. Invest FT

Startup milanese che fornisce consulenza automatizzata sui prodotti della finanza alternativa come peer to peer lending, invoice trading, real estate crowdfunding, creando portafogli efficienti per i clienti.

2. Axieme

L’idea di Axieme è quella di applicare la sharing economy al mondo delle assicurazioni. In sostanza, la startup consente di acquistare delle polizze in gruppo dividendo i rischi con persone che hanno esigenze simili.

3. Coverholder

Le assicurazioni sono al centro dell’attività anche di questa startup che offre una piattaforma che semplifica l’intermediazione assicurativa.

4. DIAMAN Tech

La startup si occupa di fornire soluzioni tecnologiche per supportare i clienti nella gestione del risparmio.

5. Moneymour

Moneymour si impegna a permettere pagamenti rateizzati per gli acquisti online concedendo prestiti istantanei.

6. MyCreditService

MyCreditService si rivolge alle aziende e facilita l’accesso al credito consentendo di gestire l’intero ciclo del circolante.

 

 

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter