Lorenzo Gottardo

Lorenzo Gottardo

Gen 10, 2018

MCE 4×4 2018, a Milano la call for startup dedicata al settore della Mobility

Terza edizione della competition organizzata da Assolombarda, Camera di Commercio e venture accelerator Nuvolab che mette face-to-face startup e società corporate. Termine ultimo per le iscrizioni il prossimo 11 febbraio

Dopo il successo della scorsa edizione, lo staff MCE è pronto ad affrontare una nuova sfida e a lanciarsi anime e corpo nel MCE4x4 che si apre ufficialmente oggi.

La call for startup rivolta alle imprese innovative operanti nel settore MOBILITY mantiene lo stesso format degli anni passati. Un team composito ma molto efficente che unisce, insieme ad Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, il venture accelerator Nuvolab e la Camera di Commercio Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi.

 

Termine ultimo per iscriversi gratuitamente sul sito l’11 febbraio 2018. Mentre le selezioni avverranno in 2 fasi distinte. Nella prima, la giuria interna di MCE4x4 creerà una short list di candidati (8 startup per ogni categoria) che parteciperanno alla votazione social. Nella seconda, invece, saranno le condivisioni via web a decretare il progetto più votato per ogni categoria che accederà all’evento insieme ad altre 3 startup scelte dalla giuria (per un totale complessivo di 16 progetti in gara).

L’innovazione della Mobility

“MCE4x4 si è confermato come l’evento di riferimento per l’innovazione nella Mobility”, ha spiegato Stefano Venturi, Vicepresidente di Assolombarda per l’Attrazione agli investimenti e la Competitività territoriale, nonché AD di Hewlett Packard Enterprise Italia. “Ora, con il lancio della terza edizione, ci poniamo l’obiettivo non solo di portare un contributo importante al dibattito sul futuro della mobilità ma anche di promuovere l’interazione e le opportunità di business tra nuove realtà e importanti imprese del settore”.

 

Per le startup che si iscriveranno a questa edizione saranno 4 i verticali a disposizione su cui lo staff di MCE4x4 ha pensato di declinare l’innovazione nel settore MOBILITY:

  • SuperINTERACTION: mezzi di trasporto, infrastrutture e device connessi.
 Realtà come IoT applicato ai mezzi di trasporto, infrastrutture e device connessi, smart and green cities, ma anche hardware e/o software di supporto;
  • e SuperCLEANTECH: energie innovative, nuovi materiali e tecnologie a supporto dell’ottimizzazione energetica. Un esempio: nuovi materiali, carburanti innovativi, sistemi di alimentazione alternativi, o sistemi di recupero energetico ed aumento dell’efficienza energetica dei veicoli;
  • SuperSERVICES: servizi a supporto della mobilità, servizi di sharing economy, on demand economy, mobile payment. Sistemi di carsharing, mobilità on demand e app a supporto della mobilità urbana;
  • infine SuperENTERPRISE: innovazione a sostegno della logistica e dei processi. Ne sono un esempio: green logistics e processi sostenibili, e-mobility, 3D printing applicata alla logistica e sistemi IoT per l’industria.

Leggi anche: L’evento, la call, che ne pensano le startup

L’evento a Palazzo Mezzanotte

MCE4x4 riparte dagli ottimi numeri delle edizioni precedenti: 110 startup candidate nel 2016 e 111 nel 2017.

Un'immagine della MCE 4x4 del 2016

Il progetto punta a consolidare i risultati conseguiti negli ultimi anni con l’obiettivo di far incontrare startup e società corporate al fine di creare utili contatti e accordi reali. Due accordi per ognuna delle 16 startup: questa la media delle edizioni passate con rapporti che in alcuni casi si sono concretizzati e in altri casi sono ancora pendenti.

 

Ad ospitare l’evento di MCE4x4 che si terrà il prossimo 14 marzo 2018 sarà una sede d’eccezione: Palazzo Mezzanotte (il famoso palazzo della Borsa di Milano). E si dividerà in 4 momenti:

  • Future Storming – conferenza della mattina sui temi legati all’innovazione nella mobilità in un’ottica di città del futuro (richiesta iscrizione su Eventbrite);
  • Exhibition – momento di esposizione fieristica aperta a tutti dove le startup presenteranno il loro progetto;
  • Business Speed Date – incontri di 4 minuti durante i quali tutte le startup potranno discutere del loro progetto con le aziende presenti;
  • Tandem Meeting – incontri di 20 minuti richiesti dalle corporate partecipanti per una possibile collaborazione in futuro.