SocialFare cerca soluzioni innovative alle sfide della società. La call Foundamenta#4

SocialFare ha lanciato la nuova call per startup a impatto sociale. Per partecipare alla selezione c’è tempo fino al 17 settembre 2017

Non sono passate neanche 2 settimane dal Social Impact Investor Day con i 5 progetti di Foundamenta#3 a confronto con gli investitori, che il team di SocialFare | Centro per l’Innovazione Sociale ha già lanciato Foundamenta#4, la nuova call per accelerare startup a impatto sociale (QUI il bando integrale). Per partecipare alla selezione c’è tempo fino al 17 settembre 2017 (QUI per applicare). Il programma di accelerazione prevede 4 mesi di accelerazione full-time, un seed fund di 10K (cash), team dedicato di accelerazione, possibilità di networking con più di 50 fra investitori e mentor e un desk nell’area co-working e sale riunioni a Torino (presso Rinascimenti Sociali). Il programma è promosso e gestito da SocialFare con il sostegno della Compagnia di San Paolo ed il supporto di una rete di social impact investor privati.

Leggi anche: Startup sociali, impact investor, Foundamenta. Il punto con Laura Orestano (SocialFare)

Socialfare

I 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile

La call si rivolge a team di progetto, startup e imprese che promuovano sviluppo sostenibile generando valore sociale ed economico in risposta ad almeno uno dei 17 Sustainable Development Goals: i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile sottoscritti dai 193 Paesi membri dell’ONU nel programma d’azione Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Leggi anche: Social Impact Investor Day di SocialFare | La parola agli investitori

 La call è aperta a…

Possono partecipare alla selezione: business idea e team di progetto, startup con MVP testato e anche imprese che promuovano sviluppo sostenibile.

Verso il Social Impact Investor Day

Il programma di accelerazione è sviluppato in collaborazione con i team selezionati, sulla base del diverso stadio del loro sviluppo. Alla fine dell’accelerazione, le startup parteciperanno al Social Impact Investor Day, l’8 marzo 2018): appuntamento che permetterà ai progetti di entrare in contatto con investitori pronti a rischiare su imprese innovative. All’evento partecipano business angels, fondi di investimento, fondazioni, family office e banche.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti