Questa startup di Wylab trova borse di studio per atleti | Usa College Sport

Selezionare borse di studio per atleti nelle università statunitensi, questa la mission del progetto di Deljan Bregasi: «Abbiamo relazioni con 2000 diverse università e possiamo comunicare con migliaia di allenatori di 14 sport diversi»

Il calcio è una passione che offre un mare di opportunità e da oggi anche le porte di un college americano, magari. Questa la speranza che ha spinto centinaia di ragazzi a partecipare alla selezione organizzata nel Tigullio in Liguria da Usa College Sport. La startup, incubata in Wylab, si occupa di trovare borse di studio sportive nelle università statunitensi ad atleti che desiderano praticare il loro sport ad alti livelli senza disdegnare la possibilità di proseguire gli studi che portano alla laurea.

 

Usa College Sport a caccia di talenti

Dopo la riunione e le registrazioni di rito, 73 giovani hanno messo in mostra le loro qualità sul campo di Cogorno. Ad osservarli anche Felix Mats, allenatore del team della St.Thomas University di Miami, venuto a vedere dal vivo i migliori prospetti da selezionare per la sua squadra. La tappa ligure, l’ultima dell’estate 2017, è arrivata dopo quelle di Genova, Bari, Milano, Roma e Tirana.

Un tour alla scoperta dei migliori talenti in circolazione che nelle intenzioni porterà una cinquantina di ragazzi ad ottenere una borsa di studio negli Usa per cominciare una nuova avventura a stelle e strisce

Dalla Liguria agli States

Dalla sua nascita, Usa College Sport ha già lanciato nelle Università americane 30 ragazzi di Serie D e delle Primavere. “Si trattava di quei giovani che sapevano di non poter arrivare a giocare in A o in B, ma che avevano un discreto bagaglio tecnico da sfruttare per aprirsi un’altra strada – racconta Deljan Bregasi, CEO della startup – noi ci occupiamo di trovare borse di studio sportive avendo costruito negli anni una rete di contatti nel panorama universitario americano senza precedenti. Abbiamo relazioni con 2000 diverse università e possiamo comunicare con migliaia di allenatori di 14 sport diversi”.

Anche altre discipline

Non solo chi ama il calcio potrà trovare la propria strada oltreoceano: l’obiettivo, infatti, è quello di aprirsi sempre più ad altre discipline e ampliare il bacino d’utenza. Intanto, grazie ad un accordo con Wyscout, i giocatori vengono inseriti nella piattaforma online (già utilizzata dagli osservatori di tutto il mondo) in una sezione appositamente dedicata al calcio collegiale americano.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

#rESTATE in città coi bambini: 5 cose da fare a…Bologna

Dalla mostra interattiva Bologna Experience, al ciclo di eventi “Un’estate alla scoperta dell’Orto Botanico“.  Dall’appuntamento alla Serre dei Giardini Margherita allo spettacolo Sandokan al Teatro Testoni. Tutte le attività culturali e scientifiche per chi resta in città con i bambini

SeaSeeker, la maschera realizzata con Snapchat che scatta foto sott’acqua

È la versione subacquea degli occhiali Spectacles del social network del fantasmino. Può essere immersa per 30 minuti e fino a 45 metri di profondità per regalare ai turisti ricordi esclusivi delle loro esperienze in vacanza

Megaride, l’arma segreta Ducati: un software per ottimizzare le performance dei pneumatici in pista

Megaride, la startup di Flavio Farroni che analizza la salute dei pneumatici, stringe una partnership con Ducati per ottimizzare le performance in pista. Questa l’arma segreta che ha regalato a Dovizioso la vittoria nella gara austriaca della MotoGP?

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti