Accordo Digital Magics e BacktoWork24 per sostenere le startup italiane

L’obiettivo è strutturare programmi di Open Innovation e creare innovazione aperta, migliorando processi, prodotti e servizi industriali, grazie alle innovazioni apportate dalle startup e ai reciproci network di partner

Digital Magics e BacktoWork24, società del Gruppo 24 ORE, hanno firmato un accordo di partnership per lo sviluppo di startup innovative digitali e di programmi di Open Innovation per le imprese italiane. BacktoWork24 offre soluzioni integrate per favorire l’investimento di risorse finanziarie e competenze professionali da parte di manager e investitori in piccole imprese e startup e organizzerà 4 incontri dedicati alle neoimprese di Digital Magics: il primo si è svolto il 10 maggio a Milano nella sede di via Monte Rosa. Durante il Club Deal, evento di matching che vede riuniti investitori privati, manager, dirigenti e professionisti, Digital Magics ha presentato le proprie startup in fase di funding al network di BacktoWork24.

Digitalmagics

Digital Magics e BacktoWork24 lavoreranno per

strutturare programmi di Open Innovation con l’obiettivo di creare innovazione aperta, migliorando processi, prodotti e servizi industriali, grazie alle innovazioni apportate dalle startup

e ai reciproci network di partner. I manager-investitori di BacktoWork24 potranno anche affiancare i giovani talenti e neoimprenditori mettendo a disposizione le proprie competenze professionali e lavorando a stretto contatto con loro e con il team di Digital Magics.

 

No Commenti a “Accordo Digital Magics e BacktoWork24 per sostenere le startup italiane”

  1. AndyT

    Un progetto molto promettente, che prende atto del fatto che la preparazione al mondo del Lavoro deve iniziare ben prima del dopo-Laurea!

    Sarebbe interessante estenderne l’uso anche a lavoratori e disoccupati over 25, comunque.

    Rispondi
  2. Giorgia

    concordo con andyT, purtroppo il precariato va ben oltre i 25 anni, e potrebbe essere una rete interessante anche più estesa.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Startup Weekend, storia e curiosità del format di Andrew Hyde

Startup Weekend è in programma a Napoli dal 30 giugno al 2 luglio. L’occasione per ripercorrere numeri e casi di successo del format, nato 10 anni fa. E fare il punto con Antonio Russolillo, che ha organizzato la tappa partenopea

In Croazia Uber permette di prenotare un taxi del mare

Si può scegliere se spostarsi da una località all’altra del litorale croato o se affittare un’imbarcazione per un’intera giornata. Il servizio è possibile grazie alla nuova funziona Uberboat offerta dalla famosa applicazione dedicata al trasporto passeggeri

Il costo di un data breach, i numeri di IBM e Ponemon Institute

Una violazione degli archivi dati può costare milioni, ma l’impatto economico di questi incidenti cala a livello mondiale. Merito di una maggiore consapevolezza sulla questione. In Italia, però, le cose vanno diversamente