Industria 4.0, agrifood e security: così Cisco firma la due giorni di Smau Padova

Anche Cisco alla Fiera di Padova, l’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani

Industria 4.0, innovazione nell’agrifood ma anche la security, la sicurezza IT, quella contro le minacce esterne alle reti aziendali, al Cloud e ai dispositivi connessi. Questi i temi che Cisco Italia porta a Padova 30 e 31 marzo, dove prende il via al roadshow 2017 di SMAU. L’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani fa la sua prima tappa del 2017 presso il padiglione 11 di PadovaFiere. Da oltre 50 anni Smau aiuta le imprese e i professionisti italiani a innovare ed è il momento scelto da imprenditori, manager, aziende e pubbliche amministrazioni per crescere e aggiornarsi su temi quali innovazione, tecnologia e ICT. Dopo Padova il roadshow toccherà Bologna (8-9 giugno), Milano (24-25-26 ottobre) e Napoli (14-15 dicembre). QUI tutte le info sulla tappa di Padova.

Smau Live Show

Nel dettaglio, Industria 4.0 e innovazione nell’agrifood saranno anche i temi al centro del fitto programma degli Smau Live Show, eventi trasmessi anche in live streaming in cui, accanto ai migliori casi di successo di aziende ed enti locali vincitori del Premio Innovazione Smau, partecipano startup innovative, key player del digitale e stakeholder del territorio: un laboratorio di innovazione e contaminazione accessibile a tutti i partecipanti.

Il programma

Per la tappa di Padova, il calendario degli appuntamenti che vedrà coinvolta Cisco Italia è ricco: si parte giovedì 30 marzo alle 10 con l’evento Verso l’industria 4.0: soluzioni innovative per migliorare la competitività e la gestione dell’impresa, un momento di confronto sugli strumenti  offerti alle imprese per migliorare le vendite, informatizzare i processi interni e innovare i prodotti. Alla tavola rotonda, parteciperanno, insieme a Marco Bacci, Territory Account Manager Cisco, Ruggero Frezza, Presidente M31, Gianni Pegorin, titolare di Pettenon Cosmetics e un rappresentante di Lima Corporate Spa. Sempre giovedì, ma alle 16 l’attenzione si sposta sul tema dell’agrifood. Nello Smau Live Show dal titolo Agrifood: innovazione e tecnologie per lo sviluppo e la competitività di un settore chiave dell’economia italiana si presenteranno servizi che hanno l’obiettivo di digitalizzare processi di produzione, commercializzazione, esportazione e gli strumenti messi in atto a difesa delle eccellenze italiane nel settore agroalimentare. Accanto ad Enrico Miolo, Product Specialist Collaboration Cisco, sarà presente H-Farm e i rappresentanti di aziende del territorio che racconteranno i propri progetti di innovazione, tra cui Antonio Carraro e l’Azienda Agricola Pontevecchio.

Sicurezza IT

Cisco sarà inoltre protagonista del workshop, in programma sempre giovedì, alle 15, presso l’Arena Smau Academy dal titolo Sicurezza IT: come difendere la tua azienda dalle nuove minacce dove verranno dati suggerimenti importanti su come le aziende dovrebbero adeguare le proprie policy di sicurezza per mantenere una cultura innovativa e volta alla collaborazione, proteggendo allo stesso tempo la rete aziendale, i dispositivi e il Cloud da attacchi esterni.

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Petit Pli, gli abiti progettati per crescere insieme ai bambini

Petit Pli è una tuta sportiva neutra e impermeabile il cui tessuto si allunga e si adatta perfettamente a bambini dai 6 mesi ai 3 anni. In questo modo i genitori non saranno costretti a comprare di continuo vestiti per i loro figli in crescita

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Prodotti tech certificati in base alla (cyber) sicurezza | La proposta di Andrus Ansip

Il vicepresidente della Commissione europea pensa ad una rete di uffici di cybersecurity diffusi in tutti gli Stati dell’Unione, incentrati sulla certificazione delle misure di sicurezza informatica attuate dai prodotti